Attualitàprimo piano

“Passeggiata per la Pace 2024”

In occasione del 1° maggio, festa dei lavoratori, le organizzazioni territoriali di CGIL – CISL e UIL di Cassano delle Murge e di Acquaviva delle Fonti, intendono riproporre l’oramai consueto appuntamento con la passeggiata della pace, che purtroppo resta d’attualità nel mondo.

In linea con il dettato Costituzionale della nostra Repubblica, chiediamo la cessazione delle ostilità, senza voler individuare colpevoli e senza voler entrare nel merito dei torti e delle ragioni.

Non potrà mai esserci giustizia sociale, lavoro dignitoso e democrazia nel mondo se le risorse economiche ed umane verranno usate per uccidere i propri fratelli e non per difendere la vita.

Se giornalmente assistiamo distratti alla violazione del diritto internazionale e umanitario si compirà un ulteriore massacro e a farne le spese, come al solito, saranno la povera gente e i bambini.

Se l’orrore di quel che sta succedendo entra nelle nostre vite fino a diventare una presenza abitudinale, avveleneremo anche le future generazioni compromettendole e segnandole per sempre.

L’unica soluzione è mobilitarsi per la pace, per il disarmo e per la nonviolenza, in caso contrario otterremo solo la distruzione dei diritti, della convivenza, delle democrazie e del pianeta.

La Pace è un tema strettamente connesso alle tematiche del lavoro, in quanto, senza la pace non si può pensare di costruire una politica di sviluppo e del lavoro, ecco perché il primo maggio.

Il percorso è lo stesso degli altri anni, sulla via della amicizia (la vecchia via che collega i due Paesi) tra Acquaviva e Cassano, le due comunità, cassanesi ed acquavivesi, si incamminano per incontrandosi a metà percorso, in un incontro gioioso e carico di significati di pace e di amicizia.

Cercheremo di realizzare tutte le iniziative per rendere la giornata più rumorosa, rumori della pace, musica, risate, canti, affinché tacciano i rumori della guerra

Per le informazioni di carattere operativo potete contattarci al 3351441157 (Lino per Acquaviva) e al 3311160600 (Antonio per Cassano), in modo da concordare insieme eventuali interventi.

Le organizzazioni territoriali di CGIL – CISL e UIL di Cassano ed Acquaviva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *